Torna alla ricerca delle sagre!

CARBONARA PO

CARBONARA PO
Carbonara di Po è un comune di 1.350 abitanti situato nel basso mantovano. Il nome di Carbonara (e della piccola frazione di Carbonarola) deriva probabilmente dal latino “carbonaria” (acqua scura). Il primo documento dove è attestato il nome di “Carbonera”, nella zona dell’attuale abitato, risale al 1082. Probabilmente esso si riferiva all’industria carbonifera qui situata. Altra ipotesi è che il toponimo derivi dal nome della fossa “carbona” che anticamente la attraversava.

DA VEDERE                                       
CENTRO ERIDANO
Edificio di notevole pregio architettonico e storico trasformato in Centro di accoglienza turistica a supporto di visite ed escursioni alla Riserva Naturale Isola Boscone

CHIESA DELL’ASSUNZIONE DELLA
BEATA VERGINE
In un’ansa del fiume Po, la parrocchiale è appena giù dalla strada principale. A tre navate, risale agli ultimi anni del ‘700 ed Ippolito Andreasi detto l’Andreasino ha dipinto la pala del coro.

CHIESA DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE
La piccolissima frazione di Carbonarola (una sessantina d’abitanti) vanta una chiesa parrocchiale, dalla singolare e rara pianta ovale, edificata nel 1649. La corte, nella quale è inserita la chiesa era già di proprietà della famiglia Andreasi, poi degli Agnelli e quindi dei Della Valle e insieme al padre Niccolò Andreasi, la Beata Osanna bambina, Terziaria Domenicana, veniva qui a soggiornare.
RISERVA NATURALE DI ISOLA BOSCONE
Posta sulle rive del Po, l’Isola Boscone racchiude il secondo bosco spontaneo più grande della provincia di Mantova. Istituita nel 1984, la riserva naturale si estende su una superficie di 130 ettari ed è riconosciuta come “Zona umida di importanza internazionale”. Accanto alle formazioni forestali si ritrovano tutti gli ambienti tipici delle dinamiche del Grande Fiume: lanche morte e lanche attive, fondamentali per l’alimentazione di numerose specie animali; pareti sabbiose verticali, ideali siti di nidificazione del gruccione e del topino; gli ambienti effimeri dei “sabbioni”, aree di elezione per importanti specie ornitiche come il fraticello e il corriere piccolo. Oltre ai già citati, tra gli uccelli presenti sull’isola meritano particolare riguardo il nibbio bruno, il lodolaio, il gufo comune,  i picchi rosso e verde, le nitticore, le garzette, lo scricciolo e la cinciarella.  Saldatasi da anni alla terraferma, l’Isola Boscone è facilmente raggiungibile dall’abitato di Carbonara di Po e al suo interno è presente un comodo percorso inerbito che con un’ora di cammino conduce il visitatore alla scoperta degli angoli più suggestivi della riserva. L’accesso, a piedi o in bicicletta, è libero e consentito durante tutto l’anno compatibilmente con i livelli del fiume.


Gallery



Gallery

aggiungi a google calendar Scarica file ics per aggiungerlo al tuo calendario
Copyrights © 2018 Sagre & Borghi
Sagre & Borghi è un marchio di proprietà di Box Service Edizioni e dwb s.r.l.

Box Service S.a.s. - Via Canaletto 109/B 41030 SAN PROSPERO sul Secchia (MO) - P.I & CF 01819040369
dwb s.r.l. – Via Matteotti 7/1 – Finale Emilia (MO) – Email: info@dwb.it Tel: +39 0535760305 – P.iva: IT02067651204 – Capitale Sociale €10.000 iv