Torna alla ricerca delle sagre!

BAGNO DI ROMAGNA

BAGNO DI ROMAGNA

Il piccolo borgo sull'Appennino è nel cuore della Romagna-Toscana.

Bagno di Romagna è il tempio del vivere lento. La purezza degli elementi, il calore naturale delle acque, l'intensità dei sapori, la cordialità di una piccola comunità di montagna e la qualità dei servizi, frutto di una lunga esperienza, sono le anime di una terra di incontri: con il piacere del corpo, coccolato dalle acque termali; con la natura del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e la sua rete di borghi e sentieri; con la gastronomia; con la spiritualità dei luoghi sacri che punteggiano i suoi dintorni.

Quando l'inverno diventa più rigido, il calore delle acque termali, che sgorgano a una temperatura naturale di 45 gradi, consente di vivere il piacere nordico dei bagni all'aperto, nuotando nelle geometrie bianche della neve.

A primavera Bagno diventa il cuore di un universo di colori: si colorano gli alberi,si colorano i coltivi che scendono verso la pianura romagnola, si colorano i laghi dove è possibile pescare, campeggiare, sostare, passeggiare, prima di scendere per un rigenerante tuffo nelle piscine termali aperte fino a tarda sera.

Quando l'estate si fa più calda, il centro storico diventa palcoscenico di arte, cultura e spettacolo, mentre la mulattiera per Corzano i Laghi del Monte Còmero sono piccoli scrigni per chi cerca riparo dalla calura.

Quando si avvicina l'autunno è invece il bosco il protagonista: tartufi e funghi arricchiscono le ricette locali. 

Da non perdere
Il Palazzo del Capitano, teatro di mostre d'arte e sede dell'archivio storico e della biblioteca, e la Basilica di Santa Maria Assunta, di impianto romanico nobilitata dalle opere del rinascimento fiorentino, sono il cuore della vita culturale e artistica di Bagno di Romagna, mentre la Foresta della Lama e la riserva integrale di Sasso Fratino nel cuore della Foresta sono le perle naturali protette dal Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna.
 
SULLA TAVOLA
Dalla contaminazione tra Romagna e Toscana è nata una ricetta davvero unica, che è possibile gustare solo in questo territorio, i "Basotti", ossia un particolare tipo di tagliolini cotti al forno assieme al brodo. Tipici sono inoltre i tortelli alla lastra, e il raviggiolo, il formaggio freschissimo presidiato da Slow Food.

Lungo la Valle del Savio, non lontano da Bagno di Romagna, corrono la Strada dei vini e dei sapori dei colli di Forlì e Cesena e la nascente Strada del tartufo.
 
DIVERTIMENTO
Da luglio a settembre, un bus navetta consente di raggiungere la foresta della Lama, cuore verde del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Per chi ama l'acqua, c'è invece il battello elettrico che ogni fine settimana offre piccole crociere sul lago di Ridracoli. 
 
BENESSERE
Le piscine di tre differenti centri termali sono culle di benessere per chi ama il calore delle acque e le coccole dell'idromassaggio. La rete sentieristica della Val di Bagno Trek, è la palestra naturale di escursionisti e amanti della mountain bike. I percorsi vita lungo il Savio e nella nuova via pedonale per San Piero sono invece l'itinerario ideale per chi si rilassa con semplici passeggiate.
 
 


Cosa visitare in zona




aggiungi a google calendar Scarica file ics per aggiungerlo al tuo calendario
Copyrights © 2018 Sagre & Borghi
Sagre & Borghi è un marchio di proprietà di Box Service Edizioni e dwb s.r.l.

Box Service S.a.s. - Via Canaletto 109/B 41030 SAN PROSPERO sul Secchia (MO) - P.I & CF 01819040369
dwb s.r.l. – Via Matteotti 7/1 – Finale Emilia (MO) – Email: info@dwb.it Tel: +39 0535760305 – P.iva: IT02067651204 – Capitale Sociale €10.000 iv
Questo Sito utilizza cookie. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni Leggi di più    ACCETTO