Torna alla ricerca delle sagre!

Festa del Desmonteà

sagre_e_borghi_cover_sagra.jpg

Sabato 12 ottobre 2019 la comunità ampezzana celebra il rientro del bestiame dagli alpeggi estivi nella tradizionale Festa del Desmonteà.

Dalle ore 9:30 presso il piazzale dell’Autostazione a Cortina si possono vedere mucche, cavalli, asini, pecore e capre: gli animali che sono da poco ritornati nelle stalle dopo l’estate trascorsa sui pascoli e le maghe delle Regole d’Ampezzo.

Alle ore 11:00 si celebra come ogni anno la benedizione dei mezzi agricoli.
Contadini e allevatori locali propongono per la durata della festa la vendita dei loro prodotti caseari e agricoli.

Ai più piccoli sarà offerta la merenda a base di brazolà, yogurt e bevande (anche prodotti per celiaci) e potranno divertirsi con giochi vari o cavalcando i pony.

A ora di pranzo si potranno assaporare prodotti tipici presso il tendone dei Sestieri d’Ampezzo: salsiccia, polenta e i dolcissimi waffeln.

In passato “el desmonteà” , il ritorno del bestiame dai pascoli estivi culminava in autunno con la “Rassegna del Bestiame bovino”, mercato bovino, durante il quale venivano premiati i capi migliori. Il giorno del rientro del bestiame ovino cadeva il 4 ottobre (S. Francesco). Per lo smistamento delle capre e delle pecore in loc. Pierosà venivano allestiti i “dedui”, recinti. Gli ovini venivano riconosciuti per “ra noda”, tagli alle orecchie che distinguevano le diverse famiglie di proprietari.

Negli anni l’allevamento domestico di sussistenza è scomparso e sopravvivono in paese solamente una manciata di allevamenti più grandi. Nel 2006 la Rassegna del Bestiame ha lasciato il posto alla Festa del Desmonteà, nata all’interno della commissione agricoltura delle Regole d’Ampezzo con lo scopo di ricordare le origini agricole della valle d’Ampezzo, per valorizzare il duro lavoro dei pochi contadini rimasti, poter assaggiare e acquistare prodotti locali e non ultimo favorire il senso di appartenenza ad un contesto rurale da parte della comunità regoliera.

La manifestazione si terrà con qualsiasi tempo. Invitiamo grandi e piccoli a partecipare numerosi.

 

*Brazolà (10/12 fette):

500 grammi di farina, 80 grammi di zucchero, 80 grammi di burro, 5 uova, la scorza 1 limone grattugiato, 1 busta di vanillina, 40 grammi di lievito di birra, 80 grammi di latte, un pizzico di sale e granella di zucchero; l’impasto va lavorato per circa 30 minuti e lasciato risposare mezz’ora accanto a una fonte di calore; quindi si crea una treccia chiusa a ciambella e si lascia riposare per altri 30 minuti circa; si spennella con poco tuorlo d’uovo sbattuto per far aderire la granella di zucchero e si inforna a 180° per mezz’ora (fonte Cošlùpe frìte e lòchì ‘n técia: raccolta di ricette della tradizione ampezzana” di Francesca Gaspari e Maria Luisa Menardi, 2008)


Aggiungi questo evento al tuo calendario!

aggiungi a google calendar Scarica file ics per aggiungerlo al tuo calendario

Condivi questa sagra ai tuoi amici!

Dal 12/10/2019 al 12/10/2019

Prodotto Tipico: brazolà, yogurt, salsiccia, polenta, waffeln



Copyrights © 2018 Sagre & Borghi
Sagre & Borghi è un marchio di proprietà di Box Service Edizioni e dwb s.r.l.

Box Service S.a.s. - Via Canaletto 109/B 41030 SAN PROSPERO sul Secchia (MO) - P.I & CF 01819040369
dwb s.r.l. – Via Matteotti 7/1 – Finale Emilia (MO) – Email: info@dwb.it Tel: +39 0535760305 – P.iva: IT02067651204 – Capitale Sociale €10.000 iv
Questo Sito utilizza cookie. Cliccando su ACCETTO o chiudendo il banner, acconsenti all’utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni Leggi di più    ACCETTO